Fomos roubados pela polícia da fronteira Romênia-Bulgária

Siamo stati rapinati dalla polizia di frontiera Romania-Bulgaria

ottobre 14, 2019 22 Di Christian Gutierrez e Priscilla Gutierrez

Nei nostri viaggi partiamo sempre con storie meravigliose da raccontare e altre storie che almeno servono come esperienza di apprendimento per il prossimo., in questo viaggio che abbiamo fatto auto, una tabella di marcia attraverso la Bulgaria e la Romania dove abbiamo percorso quasi 2.000 km, l'ultimo giorno che eravamo già sereni perché tutto era andato bene, siamo stati derubati polizia rumena quando si attraversa il confine Bulgaria di nuovo e riprendiamo il nostro volo, che è successo tra le città di Giurgiu e Ruse, e qui commenteremo come è successo e potremo provare ad aiutare altre persone in un viaggio come questo o anche in altri paesi.

Quando noleggiamo un'auto online su rentcars, con la società Top Rent a Car, cui l'attenzione del personale è stata molto buona sia all'arrivo che alla partenza, paghiamo un supplemento per andare in Romania in auto, un canone addebitato da tutte le società di noleggio, oltre a questa tassa abbiamo ricevuto un documento verde obbligatorio per guidare sulle strade bulgare un tipo di documento come un IPVA stradale, è una tassa autostradale bulgara, lo chiamano vignetta.

Con questi documenti abbiamo potuto fare il nostro giro dei due paesi, abbiamo iniziato il viaggio da Sofia, capitale della Bulgaria, dopo ci siamo diretti verso la costa fermandoci a Plovdiv, sappiamo già sulla costa Nessebar, Spiaggia assolata, Sabbie Dorate e Albena.

Albena è stata l'ultima città in cui ci siamo fermati in Bulgaria, e tra Albena e il paese di Vama Veche, già in Romania, abbiamo attraversato il confine tra 2 paesi.

Sebbene entrambi i paesi facciano parte dell'Unione Europea, devono passare attraverso un controllo di frontiera, Credo che ciò avvenga perché non fanno parte dei paesi del trattato di Schengen, in questo controllo tutto è stato fantastico ci siamo presi in giro 45 verbale, molto tempo da quello che avevamo letto dicendo che c'erano persone che sono rimaste 2 ore, perché in alta stagione estiva può richiedere molto più tempo (Luglio e agosto). siamo andati in estate, ma a settembre.

Quando attraversiamo i paesi, presentiamo i documenti dell'auto e i nostri passaporti a entrambi i confini, proprio come in Bulgaria, La Romania ha anche una tariffa per l'utilizzo delle strade del paese, questa tassa può essere pagata presso diverse stazioni di servizio autorizzate sulle strade, ma siccome già lo sapevamo, abbiamo pagato all'ingresso del Paese al controllo passaporti, così avremmo tutto corretto e calmo nel primo chilometro, per non avere problemi con la polizia sulle strade. E la ragazza che paghiamo in giro 5 euro per il canone (che potrebbe essere pagato in euro, Lev bulgaro o Leu rumeno) ci ha dato la prova del pagamento di questa tassa, per cui puoi scegliere di pagare 1 giorno, 1 settimana, o un mese, come saremmo 5 giorni in Romania, paghiamo 1 settimana (il valore cambia in base al numero di giorni).

Appena oltre confine è anche possibile cambiare euro leu rumeno, la valuta del paese, in un ufficio di cambio che è appena fuori il confine.

Proprio come in Bulgaria, in Romania siamo stati in diverse città e ne abbiamo visitate molte altre che erano, Vama Veche, Eforie Nord, Mamaia, Sinaia, rasnov, Brasov, Bran e Bucarest, la capitale.

L'ultimo giorno del viaggio abbiamo lasciato Bucarest in anticipo verso Sofia, dove stavamo per restituire l'auto e prendere l'aereo per tornare a Barcellona, ma prima di arrivare a Sofia abbiamo dovuto attraversare nuovamente il confine solo in direzione opposta, dalla Romania alla Bulgaria, e poi ci fermavamo a pranzo Veliko Tarnovo, già in Bulgaria.

Prima di attraversare il confine avevamo ancora qualche leu rumeno, che abbiamo commesso l'errore di spendere quei soldi per rifornire di carburante, avevamo visto che c'era una specie di pedaggio da pagare per attraversare il ponte, solo perché eravamo già al confine e non c'era nessun pedaggio sulla strada, spendiamo i soldi, Pri ha ancora detto di non spendere, ma ho l'idea di non perdere soldi cambiando nuovamente valuta, Ho speso i soldi alla stazione di servizio, ma avevamo ancora euro e lev bulgaro (Valuta bulgara) nel caso tu debba pagare un pedaggio.

Quando si attraversava il ponte tra i due paesi, c'era una specie di “Pedaggio” per attraversare il ponte e lì ho dovuto pagare la quota, in quel momento tutto iniziò storto, prima che il finestrino fosse lato passeggero e non lato guida come in altri confini che abbiamo già superato, (perché se fossi solo dovrei scendere dalla macchina per parlare con la donna) ed è allora che la polizia di frontiera rumena ci ha derubato, il costo del canone 14 Leu Romano, (c'era un cartello enorme che lo diceva) che sono più o meno 3 euro, poi Pri che era nel passeggero, poiché il finestrino era sul lato passeggero, le ha chiesto se poteva pagare in euro, (proprio come paghiamo normalmente al confine tra Bulgaria e Romania) dato che avevamo solo euro o lev bulgaro e non accettavano la carta, solo la donna alla finestra che parlava solo rumeno, nessun'altra lingua e non ha fatto il minimo sforzo per cercare di capire o parlare inglese, detto che era così 6 euro, cioè il doppio del valore che era sul piatto, abbiamo avuto 5 euro e pochi centesimi in valuta, quindi abbiamo preso nota di 20 euro in attesa che lei restituisca il resto euro, o leu rumeno o anche dentro lev bulgaro, In quel momento decise di chiedere tutti i documenti dell'auto, inclusa la prova della tassa che avevamo pagato per correre sulle strade della Romania, consegniamo tutto a lei e, anche con tutti i documenti corretti, inclusa la prova del pagamento della tassa autostradale rumena, senza aver avuto nessun tipo di problema sulle strade, anche perché avevamo tutto a posto e pagato, ha inventato una penalità, è stata l'unica volta che ha pronunciato una parola in inglese, lei disse “pena ” e fece segno che avrebbe mantenuto il resto per il nostro 20 euro, quando Pri ha chiesto “perché?” ha fatto una smorfia come se stesse per trattenerci lì, ma poi ha cambiato idea e ci ha detto di seguire, abbiamo paura di discutere con una persona corrotta, con il potere di trattenerci al confine e spaventati da quello che abbiamo passato, così siamo partiti e abbiamo attraversato il confine molto sconvolti.

Finalmente eravamo rubato 17 euro dalla polizia di frontiera della Romania con la Bulgaria, una persona che è lì per aiutare le altre persone, turisti ecc, finito per derubarci, pensiamo a quante persone devono passare attraverso questo. Non era per il valore, non era nemmeno grande, ma per l'atteggiamento.

Quando abbiamo deciso di andarci, abbiamo persino pensato che qualcosa del genere potesse succedere sulle strade., o nelle città per la fama dei romeni in Europa (non hanno una buona reputazione in Europa), ma era tutto perfetto, anche gli autisti che ne parlavano così male, non erano nemmeno così male, finché non arriviamo al confine e incontriamo questa donna. Ma anche con questo piccolo imprevisto, consigliamo vivamente di conoscere la Romania, perché è meraviglioso.

Un consiglio molto importante che può aiutarti a non passare attraverso questo tipo di problema, avere sempre denaro dal paese che stai visitando fino a quando non lo lasci effettivamente e preferibilmente cambia denaro, anche se perdi più avanti nella conversione, aiutarti a non affrontare questo tipo di problema, Credo che forse se avessimo con il leu rumeno, forse non ce l'avremmo fatta.

Organizza il tuo viaggio

Si sente come viaggiare dopo tanti suggerimenti? Il Blog TurMundial ti dà consigli ancora di più per facilitare i vostri viaggi: Vuoi prenotare un hotel? Prenotare alberghi con ottimi prezzi per Prenotazione. Vuoi prenotare un appartamento, casa, barca o anche una casa sull'albero e ancora vincere 100 vero e proprio nel suo primo soggiorno? Prenotare tutte queste e molte altre scelte di posti con ottimi prezzi per Airbnb. Vuoi comprare i biglietti in anticipo per varie attrazioni e visite guidate senza quegli enormi code? acquistare Ticketbar Vuoi noleggiare un auto? Indubbiamente indicare la Rentcars.com cerca le migliori auto e valori di mercato. È necessario inviare o ricevere denaro per / dall'estero, senza pagare tali spese assurde di banca o di scambio l'ospita Saggio Si vuole evitare problemi nel bel mezzo del suo viaggio tanto atteso? Assumere un assicurazione di viaggio con una qualsiasi di queste società Reale Assicurazione di viaggio, o Promo assicurazione Si vuole evitare quegli altissimi bollette di telefonia mobile alla fine del suo viaggio internazionale? E ancora in grado di fare, ricevere chiamate e utilizzare internet? Acquistare un chip di telefono internazionale con una qualsiasi di queste società: OMeuChip o con il EasySIM4U OBS: Sottolineiamo che la responsabilità per la fornitura dei servizi / vendita e consegna dei prodotti, fornitori sono descritti sopra.